Book Haul

bbook

Ammetto sia un’americanata ma l’idea è carina,quindi perchè non provare?

Per chi non lo sapesse,un Collective Haul è un articolo/video in cui si parla degli ultimi acquisti, che possono essere libri/vestiti/trucchi/profumi/videogiochi/cappelli/figurine/cibo/tappeti (si trova di tutto…di tutto!), avvenuti nell’ultima settimana/mese/anno/secolo/millennio  (c’è gente longeva di questi tempi).
Sì, oggi mi andava di usare molte sbarrette /////////////////////
Ebbene, nel mio caso si tratta di un semplice Book Haul con frequenza mensile in cui parlo delle new entry della mia libreria.

Inizio proprio oggi presentandovi gli acquisti di gennaio!

image

Del primo acquisto ho già parlato in abbondanza dedicandovi un intero post; si tratta de “I diari della mezzanotte” di Scott Westerfeld.
Rimanendo in tema di fantasy, ho comprato una copia inglese della serie The Secrets of the Immortal Nicholas Flamel. Il genere è un po’ da bambini ma tenendo conto che è in lingua originale,spero risulti più facile da leggere 🙂
Spostandoci più sul fantascientifico,un’ altra serie che ha attirato il mio interesse è Lorien Legacies di cui ho trovato il primo volume (usato ma in ottime condizioni) a soli 3€ : “Sono il Numero Quattro”.La storia narra di 9 alieni (ogni libro dovrebbe essere incentrato su un personaggio differente) atterrati sulla Terra e ricercati da un misterioso nemico…Devo dire che io e la fantascienza non andiamo molto d’accordo ma dato che la trama è carina, gli concedo un’opportunità!
Dopodichè, cambiando completamente genere, abbiamo “La tregua” di Primo Levi, libro che costituisce il seguito di “Se questo è un uomo”, in cui viene narrata la fuga verso la libertà dopo l’internamento nel lager nazista.
Per concludere, ho comprato “Inferno” di Dan Brown, romanzo di cui sento spesso parlare (nel bene e nel male) e non vedo l’ora di leggere per avere un’ idea più chiara al riguardo 😀

Fatemi conoscere i vostri acquisti del mese!

Questo è tutto,il prossimo Book Haul a febbraio!
Ciao 🙂

#oltrelapagina

Annunci

49 thoughts on “Book Haul

  1. RosaVelata 28 gennaio 2015 / 11:06

    Credo che non acquisterò nulla per un po’: ho iniziato Proust, lettura che mi terrà impegnata a lungo, credo.
    Grazie, baci

    Mi piace

    • zafri8 28 gennaio 2015 / 11:12

      Puoi sempre provare il Book Haul dell’ultimo anno 😉

      Mi piace

      • ysingrinus 28 gennaio 2015 / 11:14

        Non ricorderei piú quali sono quelli che ho comprato temo 😛

        Mi piace

      • ysingrinus 28 gennaio 2015 / 11:21

        Ma io leggo solo libri noiosissimi in questi anni…

        Mi piace

      • zafri8 28 gennaio 2015 / 11:23

        Prova a cambiare genere, forse devi ancora trovare quello più adatto ai tuoi gusti 🙂

        Mi piace

      • ysingrinus 28 gennaio 2015 / 11:24

        No, ma a me piace questa roba noiosa! Solo che mi rendo conto che per gli altri sia noiosissima! 😀

        Liked by 1 persona

      • zafri8 28 gennaio 2015 / 11:25

        Non dare nulla per scontato!
        È sempre bello parlare di libri 🙂

        Mi piace

      • ysingrinus 28 gennaio 2015 / 11:37

        Tra i libri che sicuramente ho comprato nell’ultimo anno ci sono:
        – Simboli della scienza sacra – Guenon
        – L’uomo e il suo divenire secondo il Vedanta – Guenon
        – La Dea Bianca – Graves
        – Il sistema periodico – Levi
        – La ragazza dello sputnik – Murakami

        E tanti altri che però è lungo scriverli 🙂

        Liked by 2 people

      • zafri8 28 gennaio 2015 / 11:53

        Il sistema periodico di Levi penso lo prenderò prossimamente dato che è un periodo in cui sto leggendo molto di questo scrittore

        Mi piace

    • Alice Tralemeraviglie 29 gennaio 2015 / 14:57

      eh no dai, La Dea Bianca di Gaves noiosa no…. mi rifiuto 🙂

      Mi piace

      • ysingrinus 29 gennaio 2015 / 15:45

        Non è noiosa no, concordo con te, ma non è neanche una lettura che tutti fanno tutti i giorni! 🙂

        Liked by 1 persona

      • Alice Tralemeraviglie 29 gennaio 2015 / 15:46

        Vero… 🙂

        Mi piace

      • ysingrinus 29 gennaio 2015 / 15:49

        Ma è chiaro che chi lo legge non lo trova noioso, se non per studio forzato, quindi paradossalmente si potrebbe arrivare a dire che la lettura libera non può mai essere noiosa, anche quando è noiosa 🙂

        Mi piace

      • Alice Tralemeraviglie 29 gennaio 2015 / 15:52

        Ecco, ora hai rimediato al “noiosa” di prima in modo egregio!

        Mi piace

  2. Evaporata 28 gennaio 2015 / 11:16

    Mi sono concessa un libro illustrato per grandi e bambini: “Il volo felice della cignogna Nilou” di Guido Conti. Un storia piccina e carina dentro un libro bello da toccare e guardare. 😀

    Mi piace

    • zafri8 28 gennaio 2015 / 11:20

      Che bello 🙂
      Una lettura leggera e allegra ci vuole ogni tanto!
      P.S. Ammetto che le illustrazioni mi mancano spesso 😀

      Liked by 1 persona

  3. 321Clic 28 gennaio 2015 / 11:26

    Il quinto volume della serie “Blacksad”, “Amarillo”.

    Mi piace

      • 321Clic 28 gennaio 2015 / 11:53

        E’ una graphic novel interpretata da animali antropomorfi e ambientata negli anni 50, genere noir. Il protagonista è un gatto nero che fa il detective. Molto bella, sia per i disegni che per la sceneggiatura.

        Liked by 1 persona

      • zafri8 28 gennaio 2015 / 11:58

        È da un po’ che progetto di acquistare una graphic novel dato che non ne ho mai letta una.Il problema è che,non intendendomi al riguardo, non so mai cosa scegliere…
        Questa mi sembra carina 🙂

        Liked by 1 persona

      • 321Clic 28 gennaio 2015 / 12:14

        Quasi la metà dei libri che possiedo rientrano nel genere fumetto/graphic novel, in base ai tuoi gusti potrei consigliarti qualcosa per iniziare. A colori o in b/n? Disegni complessi o tratti minimali? Storie originali o trasposizioni di libri importanti? Atmosfere cupe o luminose? Argomenti?
        Come per i libri classici si può scegliere tra una marea di materiale, non tutto allo stesso livello. Una che mi è rimasta nel cuore è “Tutto ricominciò con un’estate indiana”, sceneggiatura di Pratt, disegni di Manara, due maestri. Sarebbe un grande inizio.

        Liked by 1 persona

      • zafri8 28 gennaio 2015 / 12:34

        Wow c’è ampia scelta!
        Non saprei proprio da dove cominciare…Terrò a mente il tuo consiglio!
        Solitamente giro le librerie e prendo un po’ quel che trovo quindi magari se mi indichi qualche autore e mi capita sotto mano so indirizzarmi nell’acquisto 🙂
        Per ora non ho preferenze dato che non ho mai provato niente.
        Scusa per il disturbo,mi saresti davvero d’aiuto!

        Mi piace

      • 321Clic 28 gennaio 2015 / 15:45

        Crepax, Manara, Battaglia, Giardino puoi prendere qualsiasi cosa. Bellissime le storie di Hugo Pratt e Andrea Pazienza, ma richiedono un po’ di approfondimento. Enki Bilal e Moebius per la fantascienza. Frank Miller ha creato miglior Batman di sempre, Più recenti, la serie Blacksad, poi Terry Moore, Gipì.
        Nessun disturbo comunque… mi fa sempre piacere far conoscere il mondo dei fumetti a qualcuno 🙂

        Liked by 1 persona

  4. ilsabatomattina 28 gennaio 2015 / 15:52

    Ysingrinus (spero di aver scritto giusto) secondo me la ragazza dello sputnik non è noioso. Anche se non l’ho ancora letto. Ma ce l’ho. E’ li in attesa di felice ispirazione.
    Zafri ma sai che non ho letto nemmeno uno dei libri della tua lista? ufff ogni volta che vedo in giro libri non letti mi rendo conto di quanto, per quanto leggo, non riuscirò mai a leggere tutto quello che voglio! tristezza! 🙂

    Liked by 1 persona

    • zafri8 28 gennaio 2015 / 15:58

      Lo stesso vale per me, leggerei un’ intera libreria se ne avessi il tempo!
      Purtroppo bisogna fare delle scelte così mi “limito” ai libri che più mi ispirano al momento 🙂

      Liked by 1 persona

    • zafri8 28 gennaio 2015 / 17:00

      Ho letto le prime pagine e devo dire che è un libro che prende fin da subito!
      Spero continui così 🙂
      Ciao!

      Liked by 1 persona

  5. Sara None 29 gennaio 2015 / 9:43

    Ahh i bei tempi in cui non dovevo pagare le bollette e avevo soldi per comprare libri! 😦
    Per lo più ultimamente li leggo in formato e-book perchè così si risparmia qualcosa, però mi mancano i Libri-Libri, fatti di carta, grandi, piccoli, coi font spessi o sottili, scritti in piccolissimo negli economici, scritti in grande nei “deluxe”…
    A volte però mi concedo ancora qualche acquisto cartaceo per fortuna!

    Liked by 1 persona

    • zafri8 29 gennaio 2015 / 9:51

      Ti consiglio di cercare da Libraccio se ne hai uno vicino a dove abiti, spesso trovo libri usati (anche edizioni con la copertina rigida) a 2/3 € .
      Comuque anche gli ebook hanno i loro vantaggi, l’importante è portare avanti la passione per la lettura!
      Ciao e buona giornata 🙂

      Mi piace

  6. Alice Tralemeraviglie 29 gennaio 2015 / 15:04

    Bell’idea, partecipo anch’io dopo l’ultimo salasso in libreria:)
    A gennaio abbiamo:
    – la trilogia di Pullman (non tanto per il fantasy quanto perché richiama il concetto di Daimon di Hillman)
    – Neve di M.Fermine
    – Figure del Mito di hillman
    – La fine del monmdo e il paese delle meraviglie di Murakami
    – I salici ciechi e la donna addormentata sempre di Murakami
    – Che tu sia per me il coltello di D.Grossman
    – La luna blu di Massimo Bisotti
    – Poesie di Cesare Pavese

    Feltrinelli sentitamente ringrazia… 😀

    Liked by 1 persona

  7. Elena 29 gennaio 2015 / 21:38

    io leggo sul kindle! Difficile fare la foto! Però bella questa iniziativa!

    Mi piace

    • zafri8 29 gennaio 2015 / 21:45

      La foto non è necessaria però potresti provare con uno screenshot 😉
      Ciao e buona serata!

      Liked by 1 persona

  8. maximwalker 1 febbraio 2015 / 10:02

    Kiss Kiss è il titolo del libro che sto leggendo. Sono una serie di storie horror ed è vecchissimo, scriverei l’autore ma da pantofolaia mi da noia andare in camera e staccarmi dal divano, magari dopo lo faccio.
    Sono storie grottesche e sarcastiche, libro trovato in un polveroso mercatino dell’usato-di quelli che amo per intenderci dove compro millemila libri a pochissimo che si rivelano essere dei veri tesori sconosciuti- e comprato subito per un’amante dell’horror come me.
    Poi, per commentare i tuoi acquisti, beh, Inferno non mi è piaciuto ma in generale Dan Brown non lo amo, Sono il numero 4 è sulla libreria ma ancora non lo apro ma io amo la fantascienza quindi forse parto più positiva di te, Levi lo adoro e con questo ho scritto tutto, e per quanto riguarda Nicolas Flamel e Diari di mezzanotte non sono il mio genere e non mi avvicino nemmeno per scherzo, questione di gusti, ma sono scritti davvero niente male (li ho letti per lavoro).
    E dopo questo.. beh, grazie per la stellina che hai lasciato, così ho potuto trovare il tuo blog.
    Buona domenica 🙂

    Liked by 1 persona

  9. bom76 2 febbraio 2015 / 16:27

    Io questo mese ho fatto due acquisti completamente diversi e li sto leggendo anche conteporaneamente!! Così non mi annoio 😉
    Uno è la biografia di Schultz dei Peanuts (che ho mostrato anche in un mio post) e l’altro s’intitola “La via del buddha” parla del buddismo tibetano.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...